2018 by architetture di identità

All right reserved

La Casa

La casa, distribuita sui due livelli del piano terra e primo, si contraddistingue per la luce avvolgente che, filtrandosi dalle finestre, irradia e illumina gli ambienti a tutte le ore del giorno; il patio interno, su cui si apre il portone di ingresso, pavimentato con piccoli conci di pietra locale disposti ad opus incertum  detti “cuticci” caratterizza l’architettura della casa, quale cerniera nell’intreccio degli spazi interni ed esterni.

Il collegamento tra i piani avviene tramite una scala in muratura che mantiene l’originale pavimentazione in lastre di pietra pece; l’articolazione interna degli ambienti è stata ridefinita nel rispetto dell’impianto originario della casa e nell’ottica di una migliore razionalizzazione e vivibilità degli spazi; in particolare, la cucina – pranzo, al piano primo, trova collocazione nel vano adiacente il terrazzo proprio per assicurare agli ospiti, durante la loro permanenza nella casa, la possibilità di vivere a stretto contatto con lo spazio esterno e godere dell’amenità del luogo. La casa è stata oggetto di un completo restauro conservativo, sia all’esterno che all’interno, con l’ottica di mantenerne l’anima originaria e recupere gli spazi che il tempo aveva nascosto come, ad esempio, la grotta - cisterna nei locali adiacenti al patio.

L’attento lavoro di ristrutturazione ha visto l’impiego di materiali ed elementi naturali, tipici della tradizione costruttiva locale, in linea con la sensibilità alle problematiche di sostenibilità dei proprietari: pietra di Modica, pietra pece, tinte naturali, sono stati oggetto di una lavoro sapiente realizzato esclusivamente da artigiani locali che hanno condiviso il progetto e che nel tempo si sono trasformati in amici. Un contenitore semplice e pieno di luce che ha accolto al suo interno oggetti di arredo che per il loro design, semplice ed elegante, hanno trovato collocazione naturale nei diversi spazi della casa. Completano la casa oggetti che appartengono alla nostra storia familiare e ai nostri lunghi soggiorni in alcuni paesi del Sud e Centro America. Gli impianti tecnologici a servizio della casa sono stati oggetto di ristrutturazione totale; nell’ottica del contenimento dei consumi energetici, sono stati impiegati macchine a pompa di calore ad alta efficienza per la climatizzazione dei singoli ambienti; per la produzione dell’acqua calda sanitaria è stato installato un bollitore di ultima generazione a pompa di calore inverter con resistenza elettrica integrata ad alta efficienza e accumulo interno, in grado di soddisfare a pieno le esigenze della casa anche in condizioni di massima occupazione; l'illuminazione è costituita da corpi con tecnologia a led, azionata esternamente da sistema crepuscolare. 

Perché Domussbirciò? Perchè l’architettura e la conformazione della casa induce a sbirciare nelle diverse angolature e vie di fuga per captare Modica nei suoi scorci ed  elementi minori. Il tutto immerso in una luce avvolgente, la luce della Sicilia  e in particolare del suo sud-est. Benvenuti!

  • Facebook - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle